Un quaderno didattico

Vi presentiamo un interessante progetto di educazione ambientale realizzato in occasione di Un Quaderno Per Ricostruire.

L’Istituto IC Loria e Castello di Godego ha coinvolto attivamente le classi quarte, sezione B e C, nel progetto I guardiani della natura per sviluppare comportamenti responsabili ispirati alla conoscenza e al rispetto della sostenibilità ambientale.

A scuola lo studio dell’ambiente è a tutti gli effetti una materia fondamentale per preparare gli alunni a costruire un futuro green e a vivere in una società sostenibile.
Il rispetto per l’ambiente si impara fin da piccoli e lo si insegna ai bambini attraverso proposte concrete e coinvolgenti che devono cercare di agire in due direzioni: quella di aprire le menti e quella di aprire il cuore. L’educazione ambientale diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e il futuro del nostro Pianeta.
I percorsi proposti nel progetto I guardiani della natura mirano a promuovere negli alunni le competenze necessarie per attuare nella quotidianità le buone pratiche di rispetto ambientale.
Sono integrati e convergenti con la didattica curricolare e gli argomenti trattati non debbono esaurirsi all’interno di una singola disciplina, ma è opportuno invece che siano il risultato di percorsi interdisciplinari e collegati fra loro.

Educazione ambientale significa fare innamorare i bambini dell’ambiente!

Nell’ambito delle attività formative, la familiarità con immagini di qualità ed opere d’arte sensibilizza e potenzia nell’alunno le capacità creative, estetiche ed espressive, rafforza la preparazione culturale e contribuisce ad educarlo a una cittadinanza attiva e responsabile. In questo modo l’alunno viene educato alla salvaguardia come alla conservazione del patrimonio artistico ed ambientale, a partire dal territorio di appartenenza.

Ringraziamo l’istituto scolastico e l’insegnante di italiano Paola Sgarbossa per aver condiviso con noi il progetto.

Ecco alcune foto dei nostri guardiani della natura a lavoro!

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp