Un disegno per l’ambiente

Insegniamo ai bambini il rispetto e la sensibilità per l’ambiente attraverso l’arte e la scrittura.

Un quaderno per ricostruire è il concorso di educazione ambientale per portare nelle scuole i temi di ecologia e di sostenibilità.
Il bando è rivolto a tutti gli alunni e insegnanti di tutte le scuole primarie pubbliche e paritarie presenti sul territorio veneto con  l’obiettivo di approfondire il tema ambientale e di seguire un percorso formativo e didattico attraverso l’utilizzo del quaderno di Un quaderno per ricostruire .
La Fondazione Alberto Peruzzo, promotrice del progetto, invita gli alunni a realizzare un disegno o una poesia sulla tutela del territorio; intraprendendo così un processo di riflessione sui cambiamenti climatici e sull’importanza della salvaguardia del pianeta.
Il rispetto dell’ambiente e delle sue risorse è un tema che si fa sempre più importante e non può essere trascurato. Per questo motivo nasce Un quaderno per ricostruire.

 

 

COME PARTECIPARE?

La partecipazione al progetto è gratuita. Non è richiesta alcuna precedente iscrizione in quanto il progetto è finanziato dalla Fondazione Alberto Peruzzo e la Regione del Veneto, sostenendo solidalmente le attività avviate per #ILVENETOINGINOCCHIO, in ricordo dell’evento catastrofico che ha colpito le zone montuose nello scorso autunno.
In collaborazione con la Regione del Veneto, 220.000 quaderni verranno distribuiti attraverso i centri di smistamento provinciali.
Di seguito vengono indicati i rispettivi centri che le scuole primarie pubbliche e paritarie possono contattare per provvedere al ritiro per le loro classi.

PADOVA

UST Padova – Via Cave, 180, Padova

VERONA
UST Verona – Viale Caduti del Lavoro, 3, Verona

TREVISO

UST Treviso – Via Cal di Breda, 116, Treviso

BELLUNO
UST Belluno – Via Mezzaterra, 68, Belluno

ROVIGO

UST Rovigo – Via Don Giovanni Minzoni, 15, Rovigo

VENEZIA
UST Venezia – Via Ludovico Muratori, 5, Mestre

VICENZA
Istituto Tecnico Industriale “Rossi” di Vicenza – Via Gallieno, 52, Vicenza
Istituto Tecnico Industriale “Galilei” di Arzignano – Viale Vicenza, 49, Arzignano
Istituto Comprensivo di Schio – Via Vecellio, 2, Schio
Istituto Tecnico Commerciale “Einaudi” di Bassano del Grappa – Via San Tommaso d’Acquino, Bassano del Grappa

 

I quaderni possono essere ritirati da un referente scolastico, un insegnante o da una persona nominata dalla scuola.
La scuola di riferimento dovrà chiamare il Centro di smistamento indicando il nominativo della persona che ritirerà i quaderni. Consigliamo di portare con voi un foglio di delega rilasciato dalla scuola.

 

Con l’occasione, comunichiamo che la data per la consegna finale degli elaborati sarà posticipata al 31 ottobre 2019.

Chiediamo la collaborazione di tutte le persone interessate a diffondere il progetto di Un quaderno per ricostruire tramite i canali social privati condividendo tramite l’ hashtag #UnQuadernoPerRicostruire le foto delle attività didattiche avviate grazie ai quaderni arrivati con il progetto. In alternativa, potete scrivere a unquadernoperricostruire@gmail.com raccontandoci le vostre esperienze e testimonianze.

 

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp