Copertine d’artista!

Nell’ottobre scorso una tempesta di pioggia e vento ha segnato in maniera irreversibile il territorio montano del Veneto, distruggendo numerose zone boschive sulle Dolomiti, tra Veneto, Trentino e Alto Adige. Quello che rimane sono immagini drammatiche che raccontano di una distruzione totale che ha interessato abitazioni, corsi d’acqua e foreste.
In ricordo della catastrofe ambientale, la Fondazione Alberto Peruzzo in collaborazione con la Regione del Veneto promuove un progetto didattico per le scuole elementari del Veneto, coinvolgendo in prima persona insegnanti, genitori e alunni.

L’idea del progetto è di costruire o meglio ricostruire simbolicamente con un quaderno il patrimonio boschivo andato perso durante il disastro ambientale.
Verranno distribuiti gratuitamente dei quaderni “attivi” che gli alunni potranno utilizzare oltre alla consuete attività didattiche come spunto di riflessione sulla tematica.
La copertina del quaderno, realizzata in duplice versione da Isacco Saccoman, riproduce un fumetto sulla rinascita e il ripristino dei boschi feriti dal disastro ambientale.

Conosciamo l’artista!

Isacco Saccoman nasce a Mira (VE) nel 1987. Ha frequentato il liceo artistico, l’Accademia di Belle Arti di Venezia e successivamente la Scuola Internazionale di Comics a Padova dove lavora come docente di Illustrazione e Fumetto. Fumettista e illustratore freelance ha collaborato con il Messaggero dei ragazzi, BeccoGiallo, Edizioni Geobooks e per il progetto europeo “Nelle terre dei Gal”. Collabora inoltre come co-worker con lo studio SmartMix.

 

Nella foto Isacco Saccoman con le due versioni dei quaderni.

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on email
Email
Share on whatsapp
WhatsApp